Menu

035.19.96.78.57

support@in4tek.it

Realtà Aumentata

HomeRealtà Aumentata
HomeRealtà Aumentata

Cosa è la realtà aumentata?

La realtà aumentata è un insieme di tecniche e di strumenti che permettono di aggiungere delle informazioni alla realtà che si sta vivendo in un preciso momento. Questo viene reso possibile tramite cellulare, netbook e altri strumenti informatici che si stanno evolvendo nel tempo.
Modificare la realtà aggiungendo contenuti virtuali: la Realtà Aumentata è un avanzato sistema di grafica interattiva che permette di oltrepassare in tempo reale i confini tra realtà e virtuale.
Grazie a particolari dispositivi di rendering e tracciamento, la Realtà Aumentata consente di mixare un flusso video live con oggetti ed animazioni 3D in real time.

La maggior parte degli sviluppi sulla realtà aumentata (AR) si basano sull’uso di video live processati digitalmente e “aumentati” con l’aggiunta di componenti grafici generati digitalmente. Le applicazioni più avanzate includono l’uso di dati e motion-tracking, riconoscimento di maker attraverso la virtual vision, e la costruzione di ambienti modificati che contengono sensori e attuattori elettronici. Esempi noti di realtà aumentata sono l'archeopark di atene e i sentieri colorati che mostrano localizzazione e direzione del disco nelle trasmissioni TV delle partite di hockey. In maniera simile, i loghi degli sponsor appaiono sui campi da rugby e da cricket attraverso la Realtà Aumentata; loghi giganti vengono inseriti sopra l’immagine dei campi nelle trasmissioni televisive. Un altro tipo di applicazioni di realtà aumentata utilizza proiettori e schermi per inserire oggetti negli ambienti reali, ad esempio per arricchire le mostre dei musei. La differenza rispetto a un semplice schermo TV è che questi oggetti hanno una relazione con l’ambiente rappresentato sullo schermo, e spesso sono interattivi. Molti video-game dove si spara in prima persona simulano il punto di vista di qualcuno usando sistemi AR. In questi giochi l’AR può essere usata per fornire indicazioni visive verso un luogo, segnalare la direzione e la distanza di qualcun altro che si trova al di fuori della linea visiva, dare informazioni sull’equipaggiamento, come i proiettili rimasti in una pistola, e mostrare una miriade di altre immagini. Tutto questo viene chiamato anche HUD. In alcune applicazioni, come automobili o aerei, c’è un head-up display integrato nel parabrezza.


I principali vantaggi nell'utilizzo della realtà aumentata sono:

 

  1. Attirare l’attenzione su aziende e prodotti grazie a convention di grande impatto
  2. Intrattenere il pubblico con performance live  nel corso di eventi e manifestazioni
  3. Raggiungere e far partecipare gli utenti a nuove campagne web di comunicazione
  4. Eseguire presentazioni dal vivo con l’aiuto di brochure e chioschi interattivi, personaggi ed oggetti 3D virtuali
  5. Promuovere prodotti e marchi attraverso l’interazione fra il pubblico ed il prodotto stesso
  6. Coinvolgere attivamente il pubblico in parchi a tema con ambienti virtuali fedelmente riprodotti
  7. Interagire con informazioni e personaggi virtuali attraverso la fotocamera di dispositivi mobili.

“La realtà aumentata (dall’inglese augmented reality) è una particolare estensione della realtà virtuale. Consiste nel sovrapporre alla realtà percepita dal soggetto una realtà virtuale generata dal computer. La percezione del mondo dell’utilizzatore viene “aumentata” da oggetti virtuali che forniscono informazioni supplementari sull’ambiente reale.

Un esempio abbastanza noto di questo tipo di applicazioni è in campo militare, dove ad esempio al pilota che osserva il terreno vengono fornite informazioni digitali quali la classificazione dei mezzi militari presenti in amici/nemici attraverso dispositivi integrati nel casco o nell’abitacolo dell’aereo.

Come funziona la realtà aumentata?

Si tratta di un'applicazione web-based di ultima generazione che consente di visualizzare direttamente in streaming una sovrapposizione fra elementi reali e virtuali (animazioni 3d, filmati, elementi audio e multimediali). La Realtà aumentata, augmented reality per gli inglesi e più facilmente abbreviabile con la sigla AR, può essere fruita attraverso i monitor del pc dotati di webcam, grazie all'utilizzo di markers stampati.


I markers sono disegni stilizzati in bianco e nero, stampati su carta, che la webcam riconosce e ai quali vengono immediatamente sovrapposti elementi multimediali sullo schermo del computer. Questa sovrapposizione avviene istantaneamente davanti agli occhi dell'osservatore, generando un effetto strabiliante, per la particolare sensazione di avvicinarsi concretamente, come mai prima, ad una dimensione virtuale, con la possibilità di interagire attivamente con essa.


La realtà aumentata nasce in ambito militare come supporto alle truppe con l’obiettivo di migliorare la distinzione fra i soldati partner e i nemici e abbattere sensibilmente gli incidenti e le vittime da fuoco amico. Nascono quindi i primi occhiali che grazie alla localizzazione dei commilitoni tramite apparati elettronici hanno permesso di colorare virtualmente i propri compagni. L’evoluzione di queste tecnologie dedicate all’ambito militare è tutt’ora in corso. La miniaturizzazione dei componenti sta moltiplicando i prodotti ad uso dell’esercito.


Il futuro della realtà aumentata è ancora incerto. La killer application non ha ancora fatto il suo debutto in società. Molte aziende si affacciano al mercato e fremono nell’attesa di trovare l’applicazione che darà alla realtà aumentata una ampia visibilità di mercato. Attualmente i prodotti che sembrano più vicini all’esplodere come numero di download e come livello di utilità sono due: Layar e Junaio. Entrambi sono due Augmented Reality Browser e permettono di accedere a contenuti multimediali aggiuntivi rispetto ai contenuti video catturati della telecamerea del dispositivo smartphone su cui l’applicazione è installata.

Sono arrivati anche i biglietti da visita con la realtà aumentata

Il primissimo strumento di comunicazione diretta nell'ambito del business è la business card. Da sempre è il primo strumento che ci mette in contatto con i nuovi clienti. Fondamentale è la prima impressione per instaurare un rapporto lavorativo. Tramite la realtà aumentata è possibile aggiungere dei contenuti ai propri biglietti da visita rendendoli uno strumento nuovo e importante per ciò che riguarta l'acquisizione di nuovi clienti.

Nel seguente video è possibile vedere cosa è possibile ottenere con la realtà aumentata per i biglietti da visita. Nel video in questione poteve osservare come, presentando un biglietto da visita alla webcam del computer, compare un video che a sua volta spiega cosa è la realtà aumentata.

Oltre ai video è inoltre possibile inserire sul proprio biglietto da visita un oggetto 3d oppure permettere alle persone di accedere a delle aree riservate del sito web. Tutto questo avviene grazie alla tecnologia di riconoscimento delle immagini che è parte fondamentale della realtà aumentata