Menu

035.19.96.78.57

support@in4tek.it

Come codificare gli articoli.

HomeBlogSoftware GestionaleCome codificare gli articoli.
HomeBlogSoftware GestionaleCome codificare gli articoli.
Giovedì, 16 Febbraio 2017 18:51

Come codificare gli articoli.

Written by
Rate this item
(2 votes)
Articoli da codificare Articoli da codificare

Come codificare un articolo?

Esistono diverse metodologie per codificare un articolo a magazzino. Di seguito trovate le principali metodologie adottabili.

La corretta codifica degli articoli è uno dei più importanti punti da trattare per avviare un processo di rinnovamento in azienda. Spesso viene affrontato durante un cambio di gestionale oppure per integrare il nostro processo di vendita con un eCommerce. Indipendentemente da quale sia il motivo ecco sintetizzati i più rilevanti metodi di codifica degli articoli.

Una prima distinzione nella codifica deve essere effettua in funzione del tipo di azienda: commerciale, produttiva, centro assistenza, etc... Questo inciderà in modo sostanziale nella scelta.

Analizziamo in prima istanza le metodologie di codifica per le aziende produttive

La soluzione con codice parlante:

Utilizzare un codice parlante significa che viene semplicemente utilizzato nel codice dell'articolo un termine intuitivo per identificare il prodotto. Spesso il codice viene composto in più parti, ogni parte del codice identifica una caratteristica del prodotto. Può essere una misura o altro. Sono esempi di codici parlanti i seguenti:

VITE130X50XM30;    PROFILO150X50;     TAPPO-ROSSO-110

Spesso, nelle aziende che lavorano per commessa o per batch personalizzato, il codice contiene anche un riferimento al cliente per il quale è stato realizzato quello specifico prodotto.

La soluzione con codice progressivo:

Viene utilizzato un codice progressivo, ogni articolo è identificato da un codice alfanumerico. E' possibile utilizzare un codice progressivo misto ad un codice parlante. Ad esempio le prime tre lettere identificano con un termine la tipologia di articolo e il suffisso è un progressivo automatico. Sono codici progressivi i seguenti:

000001;    000002;     000003;     000004;

Sono codici progressivi parlanti i seguenti:

VITE000001; VITE000002; PROFILO0001; PROFILO0002; PROFILO0003;

Le caratteristiche dei prodotti vengono poi inserite all'interno degli articoli in modo che possano essere utilizzate nei report statistici dell'azienda

La soluzione con doppio codice:

Nella soluzione con doppio codice il primo codice è un progressivo automatico e viene inserito un secondo codice intuitivo collegato al primo. Le ricerche potranno poi essere effettuate con entrambi i codici. Il discorso delle caratteristiche dei prodotti indicate nell'anagrafica dell'articolo vale anche per la soluzione con il doppio codice

Il generatore di codice

Spesso interviene l'errore umano nella fase di codifica. Questo impatta solo successivamente nella gestione quotidiana dei processi, spesso quando è troppo tardi e non è più possibile intervenire: sono già stati emessi gli ordini e la merce è già stata più volte consegnata. E' però possibile dotare il proprio gestionale di un generatore di codice, una specie di wizard della gestione dei processi di creazione delle referenze.

In tutte le soluzioni è poi possibile utilizzare un codice a barre per automatizzare il sistema di gestione degli articoli.

Le aziende commerciali

Soluzione con prefisso + codice produttore

Per le aziende commerciali spesso si è utilizzato il riciclo del codice ufficiale del produttore. Questo è utile perché semplifica molto il lavoro di codifica e di ricerca ma allo stesso tempo innesca il problema di dover gestire due produttori diversi che potrebbero utilizzare lo stesso codice. Si ovvia a questo problema aggiungendo un prefisso che identifica il produttore. Se il produttore alfa tech srl ci fornisce un sensore di prossimità codificato h133, all'interno del nostro gestionale si chiamerà ALFH133.

EAN 13

Se la nostra azienda tratta prodotti legati alla grande distribuzione organizzata è intelligente fare uso della codifica a standard EAN, che non è utile esclusivamente per l'utilizzo attraverso il codice a barre ma soprattutto perché garantisce l'univocità della codifica

 

Quale è la soluzione migliore da adottare?
Non esiste una soluzione valida al 100% per tutte le aziende. La  maggior parte delle aziende traggono comunque il massimo dei benefici  dalla soluzione con codice progressivo parlante.
La valutazione  su quale dovrebbe essere la scelta migliore deve essere dettata dalla  tipologia di articoli che vengono trattati da un'azienda. Se le  caratteristiche salienti di un prodotto sono massimo 2 allora la  soluzione con codice parlante è la migliore.  Se le caratteristiche sono più di due allora è necessario scegliere altre soluzioni.
Read 2112 times Last modified on Sabato, 25 Febbraio 2017 15:12

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

×
Scarica il nostro eBook

COGLI L'OCCASIONE

Compila il from e ricevi il nostro eBook sull'ottimizzazione dei processi di gestione dell'assistenza tecnica

10 casi di studio sul miglioramento dei tempi di risposta e l'ammodernamento della propria infrastruttura IT