Menu

035.19.96.78.57

support@in4tek.it

Meglio la contabilità interna o dal commercialista?

HomeBlogSoftware ContabilitàMeglio la contabilità interna o dal commercialista?
HomeBlogSoftware ContabilitàMeglio la contabilità interna o dal commercialista?

Meglio la contabilità interna o dal commercialista?

Vota questo articolo
(2 Voti)
Meglio la contabilità interna o dal commercialista? Meglio la contabilità interna o dal commercialista? Meglio la contabilità interna o dal commercialista?

L'argomento è fra i più dibattuti da sempre. La gestione contabile dell'azienda è meglio effettuarla internamente o esternalizzarla presso un professionista?
Vediamo quali sono i tre casi che possono presentarsi e quali sono i vantaggi e gli svantaggi.

Situazione 1 – Tenuta delle scritture contabili presso un commercialista.

E' la soluzione preferita dai professionisti, dalle micro e dalle piccole imprese. Il motivo principale è che non ci sono, all'interno dell'azienda, le competenze professionali per gestirla. Ecco che quindi l'imprenditore sente più tranquillo nella gestione da parte di un esterno, riconosciuto da un ordine professionale. I costi sono elevati ma lo spauracchio dell'errore che potrebbe avere un costo elevato in caso di controllo da parte dell'agenzia delle entrate o da parte della guardia di finanza compensano di gran lunga l'esborso economico. Senza considerare i costi tipici di un software di contabilità . Licenza e canone di manutenzione rappresentano per il cliente uno scoglio importante.

Situazione 2 – Tenuta delle scritture contabili internamente

La gestione interna prevede una serie di vantaggi notevoli in termini di aumento delle capacità di controllo aziendale. Questo al costo di dover gestire un dipendente aggiuntivo a cui bisogna riconoscere una forte fiducia e un certo livello di autonomia organizzativa. Spesso l'imprenditore non ha competenze di contabilità e questo fornisce al responsabile della contabilità una posizione di rilievo all'interno dell'azienda. Il software di contabilità che verrà scelto per la gestione dell'azienda sarà inoltre un elemento distintivo del successo dell'azienda. Una contabilità efficace e gestita internamente garantirà una serie di informazioni fornite in tempi rapidi, che miglioreranno le capacità dell'imprenditore nel prendere decisioni in modo rapido ed efficace. Gli svantaggi sono rappresentati dai rischi che si corrono nell'errata selezione del personale, del responsabile e del software di contabilità . Personale qualificato con software inadatti o obsoleti e viceversa, software di contabilità innovativi mixati a personale incompetente potrebbero creare molti problemi.

Situazione 3 – Tenuta sincrona delle scritture contabili

Spesso si sta verificando una situazione ibrida della gestione contabile. La contabilità viene gestita in modo ufficiale dallo studio del professionista di fiducia. Questo raccoglie i vantaggi della prima soluzione. Contemporaneamente l'aziende effettua una contabilità parallela che permette all'imprenditore di avere la situazione aggiornata in tempo reale. Tutti i vantaggi della prima e della seconda soluzione si sommano. Personale non qualificato viene identificato in modo rapido, i rischi di errore sono a carico dello studio professionale e dal punto di vista ufficiale l'azienda è protetta. Il vero punto debole è il costo che deve essere sostenuto per una soluzione di questo tipo.


Ovviamente la situazione ideale è quella in cui l'imprenditore ha competenze contabili e può confrontarsi in modo quotidiano con il proprio responsabile contabile. In tutto questo un buon software di contabilità è un asso nella manica.

 

Aggiornamento del 24 Agosto 2016

Oggi ho avuto un interessante confronto con un imprenditore bergamasco (lo chiameremo Mario per questioni di privacy). Mario è un imprenditore storico, da oltre 30 anni è uno dei rappresentanti del mondo industriale del territorio. Durante la nostra chiacchierata a pranzo mi ha raccontato la sua storia. Inizia negli anni 80 con una piccola officina e oggi gestisce 150 dipendenti. Da sempre ha voluto monitorare la contabilità internamente. I motivi sono semplici ma concreti.

1 - Se sei una piccola azienda probabilmente devi versare l'iva trimestralmente. Il tuo commercialista quindi si preoccupa di te al massimo 5 volte all'anno: 4 volte per la liquidazione iva e 1 volta per il deposito del bilancio (sempre che tu sia tenuto a farlo). Quando questo succede ti viene inviato un f24 con un importo da pagare ma tu non sai null'altro, non ti manda un bilancio provvisorio e nessuna proiezione sull'anno in corso;

2 - Se non sai dove sei e dove stai andando, dal punto di vista dei conti aziendali, non hai speranze di crescita;

3 - Se non hai speranze di crescita resterai incollato dentro le quattro mura della tua azienda, lavorerai sempre 18 ore al giorno, potrai goderti i tuoi figli solo 2 settimane (1 ad agosto e una dicembre) all'anno e tua moglie/marito ti lascerà per l'idraulico/la barista

Ho cercato di spiegare a Mario che non sempre c'è disponibilità economica per pagare una persona dedicata alla gestione amministrativa. Il suo punto di vista è stato chiaro e semplice: se non ti puoi permettere una persona full time cercala Part Time, se non puoi permettertela Part Time trova qualcuno che possa venire 8/10 ore a settimana, se non puoi permetterti neppure quello ti conviene chiudere e cambiare mestiere.

Condividete il pensiero di Mario o non siete d'accordo?

 

Letto 1479 volte Ultima modifica il Mercoledì, 24 Agosto 2016 16:50

2 commenti

  • Link al commento Mirco Scrofani Venerdì, 23 Settembre 2016 12:56 inviato da Mirco Scrofani

    Caro Paolo, considero più attendibile il ragionamento dell'imprenditore a cui fanno riferimento. Il costo della gestione contabile si riproporziona in modo corretto all'interno dei costi dell'azienda, se l'azienda è gestita bene. Se non puoi permettertelo significa che stai gestendo male la tua azienda.

  • Link al commento Paolo Marconezzi Martedì, 06 Settembre 2016 09:04 inviato da Paolo Marconezzi

    Buongiorno,
    ho trovato interessante il vostro articolo. Purtroppo sono in disaccordo con il vostro "Mario". La contabilità interna è inutile. Io dirigo una piccola azienda che produce paraspigoli in acciaio zincato. Ho fatto bene i conti. Una contabile interna mi costerebbe 30000 euro all'anno a cui vanno aggiunti 5000 euro per un software gestionale e il relativo canone di assistenza.
    Il costo non è assolutamente sostenibile, richia di mandare in tilt la mia azienda e di mangiarsi tutto l'utile di fine anno.
    E' meglio essere supportati dal proprio commercialista.
    Già le cose non vanno bene, se mi ritrovassi con 3000 euro di spese in più al mese sarei rovinato.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

×
Scarica il nostro eBook

COGLI L'OCCASIONE

Compila il from e ricevi il nostro eBook sull'ottimizzazione dei processi di gestione dell'assistenza tecnica

10 casi di studio sul miglioramento dei tempi di risposta e l'ammodernamento della propria infrastruttura IT




×
Scarica il software di gestione articoli

Compila il from e ricevi il link a cui scarica la demo del software per la gestione della codifica degli articoli e del magazzino

  • 1 - Veloce da installare
  • 2 - Gratuito
  • 3 - Semplice



Niente mail indesiderate. Rispettiamo la tua privacy e conserveremo il tuo nominativo nei nostri archivi solo per inviarti informazioni legate alla tua richiesta.